Terminare la scuola a 18 anni

gennaio 31, 2012 § Lascia un commento

 pino patroncini 

Terminare il percorso scolastico a 18 anni. Questa proposta è uscita in questi giorni, non si capisce con quanta convinzione, dalle stanze del MIUR. Un ballon d’essai? O solo  una uscita estemporanea? Certo desta stupore che un governo che avrà una vita lunga al massimo un anno e mezzo si metta in una impresa di cambiamento strutturale su cui altri governi con prospettive temporali più lunghe e con ipotesi ben più strutturate hanno fallito. « Leggi il seguito di questo articolo »

La scuola finlandese de visu

ottobre 14, 2011 § Lascia un commento

 pino patroncini

L’Associazione Proteo Fare Sapere della Toscana ha organizzato alla fine di agosto una escursione in terra finnica con lo scopo di vistare alcune scuole e confrontarsi così “de visu” con questa realtà. L’anno scolastico infatti, nel freddo Nord, inizia già a metà agosto e in quel periodo le classi erano già alla seconda settimana di lavoro. La nostra visita in Finlandia ha riguardato tre scuole: una primaria e due licei. « Leggi il seguito di questo articolo »

Banche socialdemocrazie e scuola

giugno 16, 2011 § Lascia un commento

 pino patroncini

Quali lezioni ci vengono dalle elezioni amministrative in Portogallo, Spagna e Italia. Si tratta, come sostengono Berlusconi & Co, di un voto che di fronte alle difficoltà della crisi punisce chi detiene il potere, a prescindere se di destra o di sinistra, o c’è dell’altro? « Leggi il seguito di questo articolo »

La scuola finlandese e la xenofobia che viene dal freddo

aprile 23, 2011 § Lascia un commento

 pino patroncini

Si chiamano Veri Finlandesi, sono un po’ il corrispettivo finnico dei nostri leghisti, con la differenza che loro non sono regionalisti ma sono anch’essi “molto preoccupati” della immigrazione. La quale immigrazione, di circa 130.000 immigrati su 5 milioni e 200.000 autoctoni, oltre che bassa non è, si badi bene, di “lontani e incomprensibili” maghrebini, come qualcuno potrebbe immaginare,  ma per lo più dei vicini russi e  estoni e solo in misura molto minore di somali e cinesi. « Leggi il seguito di questo articolo »

La dura salita alla torre del P.I.S.A.

gennaio 31, 2011 § Lascia un commento

 pino patroncini

Il 7 dicembre scorso sono stati annunciati i risultati della quarta inchiesta OCSE-PISA. La valutazione, come sempre di quindicenni, riguardava le competenze in Lettura (nel senso di alfabetizzazione e comprensione letteraria), Matematica e Scienze. La Lettura costituiva stavolta, come nel 2001,  l’asse centrale (a ogni inchiesta viene privilegiata una delle tre “discipline”, nel 2003 e nel 2006 erano state rispettivamente Matematica e Scienze). « Leggi il seguito di questo articolo »

Autunno caldo in Francia

gennaio 9, 2011 § 1 Commento

 pino patroncini

Ancora una volta la Francia ci ha stupito. Due mesi di mobilitazione sociale contro l’innalzamento dell’età pensionabile da 60 a 62 anni hanno scosso il paese, ricordando all’Europa che, anche in un clima in cui le destre appaiono irresistibili, esiste la possibilità di ribellarsi. « Leggi il seguito di questo articolo »